LA MIA RICETTA PER I PANCAKES

 

2015-11-09 09.23.25

I Pancakes sono tipici della cucina americana, vengono preparati per la colazione o per il brunch. L’abbinamento più conosciuto è sicuramente quello con lo sciroppo d’acero, ma le possibilità sono davvero infinite. Si può spaziare dal dolce al salato, l’unico limite è l’immaginazione.

I pancakes rientrano nella mia “colazione ideale”, che poi in realtà sarebbe il brunch. Li preparo molto spesso, anche perché sono davvero semplici e super veloci. Nell’immaginario comune vengono spesso accostati ad un pasto altamente calorico, in realtà, con le dovute accortezze, risultano davvero ottimi, anche da un punto di vista nutrizionale. Per “accortezze”, intendo semplicemente di non esagerare con l’aggiunta di creme spalmabili, o con lo sciroppo d’acero per esempio, che sicuramente fanno schizzare in alto le calorie. Basterà utilizzare delle varianti, da sole o combinandole tra loro, come lo yogurt greco a basso contenuto di grassi, bianco o aromatizzato, della marmellata a basso contenuto di zucchero o della frutta a pezzi. Otterrete dei pancakes fantastici, senza dover rinunciare al gusto.

20150531_1455024

INGREDIENTI PER 1 PERSONA:

  • Farina 50 g
  • Uova 1
  • Latte 30 g
  • Lievito istantaneo in polvere 1 cucchiaino
  • Yogurt greco alla vaniglia 100 g

VALORI NUTRIZIONALI STIMATI:

  • ENERGIA 359 Kcal
  • CARBOIDRATI 50 g
  • di cui zuccheri 13 g
  • PROTEINE 22 g
  • GRASSI 7 g
  • di cui saturi 3 g

1) Prendete un recipiente. Versateci dentro l’uovo, la farina e il latte. 2) Mescolate bene con una frusta fino a che il composto non sarà omogeneo, dovrà risultare abbastanza denso. Ora aggiungete un cucchiaino abbondante di lievito (o in alternativa di bicarbonato di sodio) e mescolate di nuovo con la frusta per qualche secondo. 3) Prendete una padella antiaderente (questa sarà fondamentale per evitare l’aggiunta di grassi) e fatela scaldare. Quando sarà calda versate un goccio di olio evo, e con della carta assorbente passatelo su tutta la superficie della padella. 4) Versate al centro della padella un mestolino di preparato, aspettate che faccia “le bollicine” e giratelo dall’altro lato, aspettate ancora qualche istante e il pancake sarà pronto. 5) Trasferitelo dalla padella al piatto. Fate così per ogni pancake, impilandoli uno sull’altro, con queste dosi vi verranno circa 3-4 pancakes, dipende dalla dimensione. Spalmate lo yogurt greco alla vaniglia tra ogni strato e buon appetito.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...