GNOCCHI ALLA ROMANA

gnocchi alla romana

Gli gnocchi alla romana sono una ricetta sottovalutata, è un primo piatto ricco di vantaggi, la preparazione è semplicissima, le materie prime sono ottime, è possibile provare tantissime varianti, sono economici, ma soprattutto, ragazzi, son buoni!

 

 INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • Latte 1 litro
  • Semolino 250 g
  • Burro 100 g
  • Parmigiano grattugiato 100 g
  • 2 tuorli d’uovo
  • Taleggio q.b. (a scelta)

 VALORI NUTRIZIONALI STIMATI PER PORZIONE:

  • ENERGIA 648 Kcal
  • CARBOIDRATI 56 g
  • di cui zuccheri 13 g
  • PROTEINE 25 g
  • GRASSI 34 g
  • di cui saturi 22 g

E’ senza dubbio un pasto calorico, ma questo non è sinonimo di “poco sano”, infatti i carboidrati sono per la maggior parte carboidrati complessi e le proteine sono ad alto valore biologico, come potete notare dai valori che vi ho riportato sopra, l’unica cosa che abbonda un po’ sono i grassi, quindi basterà avere il buon senso, nei pasti precedenti/successivi, di non esagerare con cibi ad alto contenuto lipidico. Così anche i più preoccupati per la linea potranno sedersi a tavola senza sensi di colpa!


1) Versate, in una pentola capiente,  il latte, una manciata di sale e una spolverata di noce moscata. 2) Quando il latte comincerà a bollire, versate il semolino a pioggia, mescolando con una frusta. Abbassate la fiamma e continuate a mescolare per qualche minuto. 3) Raggiunta la giusta consistenza, togliete la pentola dal fuoco e aggiungete il burro a pezzi, 2/3 del parmigiano grattugiato e i tuorli, uno alla volta, mescolate fino a che non avrete un composto omogeneo.

4) Riversate il tutto su una teglia leggermente umida, appiattite l’impasto, con un coltello bagnato o con i palmi delle mani bagnate, fino allo spessore di 1 cm circa. 5) Lasciate raffreddare per almeno 1 ora. 6) Con una tazzina, o con un coppapasta, create i vostri gnocchi, della dimensione che più preferite.

 7) Prendete una pirofila, precedentemente imburrata, e mettete gli gnocchi appoggiati uno all’altro (potete anche disporli sdraiati sul fondo), cospargete con il rimanente parmigiano e riccioli di burro, io ho aggiunto anche dei pezzetti di taleggio, per avere un sapore più deciso. 8) Infornate, con forno già caldo, a 200°C per 15-20 minuti. Sarà la fantastica crosticina che si crea il vostro vero timer. Buon Appetito.


 

CURIOSITA’

Per questo piatto ci sono pareri discordanti sulla loro vera origine. Nonostante il nome, l’abbondante uso di burro, fa pensare che questa ricetta abbia origini nordiche, piemontesi precisamente. Nella città di Roma, gli gnocchi rappresentano il piatto tradizionale del giovedì, seguendo il detto “Giovedì gnocchi, Venerdì pesce, Sabato Trippa”.

 

 

 

Annunci

2 commenti su “GNOCCHI ALLA ROMANA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...